LAN senza fili: applicazioni, legislazione
 

wifi amplificato

IoVonIch 20 Feb 2015 21:17
Vorrei comprare un sistema usb wifi amplificato per 2,4 e 5 gHz che
abbia un connettore per l' antenna in modo la stessa si possa cambiare.

Vorrei qualcosa di realistico e che non prometta amplificazioni irreali.


Mi date qualche link ?

grazie
Kim Allamandola 20 Feb 2015 23:15
Più che un link un consiglio: lascia perdere.

Non esistono "amplificatori WiFi", se vuoi qualcosa che funzioni ti serve
un AP. Se non vuoi/puoi portare un cavo sino all'AP extra puoi sempre
metterne due back-to-back collegati tra loro con un patch cord. Questo ha
dei costi anche bassi (sui 30€ per un AP buono Ubiquiti, tipo NanoStation
o AirRouter o MikroTik (ocio, licenza minima L4) presi su eBay/Amazon&c).

Tieni presente che, già più volte scritto in questo ng, la comunicazione
WiFi è bidirezionale; non devi solo *ricevere* devi anche *trasmettere*
quindi avere dispositivi che sparano 1W od anche 3W (illegali in Italia)
non ti serve a nulla: vedresti la rete in posti prima non coperti ma non
riusciresti ad usarla.

Se vuoi spiega il tuo caso (chessò devo connettere un laptop in cantina
con la rete di casa, devo coprire un capannone fatto così e cosà ecc) e
potremo certamente essere ben più precisi :-)

--
| sed s/_//g on my mail to reach me :-)
IoVonIch 21 Feb 2015 09:36
Il 20/02/2015 23:15, Kim Allamandola ha scritto:

> Se vuoi spiega il tuo caso (chessò devo connettere un laptop in cantina
> con la rete di casa, devo coprire un capannone fatto così e cosà ecc) e
> potremo certamente essere ben più precisi :-)

viaggio e spesso trovo il segnale wifi degli alberghi debole.

Se i notebook fossero dotati di presa antenna esterna penso basterebbe
una buona antenna magari direzionale , ma se devo passare per l' USB ci
deve essere qualcosa tra antenna e USB che trasforma ed amplifica il
segnale ra***** in segnale USB. A questo punto se devo spendere prenderei
qualcosa che funziona sia a 2,4 che a 5 Ghz.
GIulia 22 Feb 2015 19:09
> Tieni presente che, già più volte scritto in questo ng, la comunicazione
> WiFi è bidirezionale; non devi solo *ricevere* devi anche *trasmettere*
> quindi avere dispositivi che sparano 1W od anche 3W (illegali in Italia)
> non ti serve a nulla: vedresti la rete in posti prima non coperti ma non
> riusciresti ad usarla.
Ni, verissimo quello che dici, se non fosse che il wifi ha la velocita'
adatativa
che cambia anche le richieste di segnale.

Sparo numeri a caso
se a 54Mbps ci vuole un -70db di segnale
e a 1Mbps ci vuole -80db


ecco che dargli una decina di db in piu' (30dbm invece di 20dbm) si ti lascia a
1Mbps la banda in upload , ma ti manda a fondoscala in ******* (che spesso e' la
banda che conta)
comunque per esperienza sul campo sopra i 37dbm non ha senso muoversi anche se
si riesce a forzare
il device client sugli standard americani (mi sembra 30dbm).


Comunque la cosa migliore e' sempre illuminare la l'area con una antenna
direttiva ad alto guadagno che
funziona in entrambe le direzioni.

Giulia
Kim Allamandola 24 Feb 2015 18:39
Scusa la tarda risposta

> viaggio e spesso trovo il segnale wifi degli alberghi debole.
> Se i notebook fossero dotati di presa antenna esterna penso
> basterebbe una buona antenna [...]
Hum, per gli alberghi che frequento io non è questione di antenna,
hanno reti fatte generalmente coi piedi, AP assolutamente inadatti
al carico e banda verso internet risibile, anche avere il massimo
segnale non migliorerebbe la situazione.

Come opzione se vuoi, posto che il tuo notebook ancora ce l'abbia,
puoi andare su ******* PCMCIA WiFi con presa antenna esterna, un tempo
avevo delle Cisco Aironet (costo <20€ se peschi su eBay&c) che
erano piuttosto comode, ma non saprei dirti oggi che puoi trovare
di 5GHz (che cmq non credo troverai in nessun albergo).

Ad ogni modo IMVHO sarebbe una prova solo per toglierti uno sfizio
considerando che le probabilità di avere basse performance dovute
al basso segnale sono praticamente nulle...

--
| sed s/_//g on my mail to reach me :-)
Kim Allamandola 24 Feb 2015 18:52
Grazie per la precisazione :-)

> Comunque la cosa migliore e' sempre illuminare la l'area con una antenna
> direttiva ad alto guadagno che funziona in entrambe le direzioni.
Ma tu ce lo vedi un albergo con una struttura simile? Voglio dire un albergo
è un'area che si suppone piuttosto densa, o la riesci a coprire con
"pochi" AP "carrozzati" o se proprio la geometria dell'edificio/le tramezze
sono un disastro poi andare su tanti AP con coperture il più limitate
possibile (e qui quasi sicuramente avresti costi per la parte cablata non
indifferenti)...

A parte questo che servirebbe offrire una buona rete se poi non hai un link
decente verso internet (che quasi sicuramente per costi non piacerebbe altro
che a pochi alberghi extralusso)?

Magari sarà una mia visione personale e privata ma non vedo proprio un caso
d'uso ragionevole per anche solo proporre un'infrastruttura di rete "degna"
ad un albergo...

--
| sed s/_//g on my mail to reach me :-)
IoVonIch 26 Feb 2015 18:07
Il 24/02/2015 18:39, Kim Allamandola ha scritto:
> Scusa la tarda risposta

> Ad ogni modo IMVHO sarebbe una prova solo per toglierti uno sfizio
> considerando che le probabilità di avere basse performance dovute
> al basso segnale sono praticamente nulle...
a me è capitato più volte di avere un buon segnale ( 3 tacche) nella
hall con un buona banda ed un pessimo segnale in camera ( 1/2 tacca...)
che rendeva la banda inesistente.

Se si cerca con google si trovano un ******* di "cosi di antenna + ra*****
+ converitore usb" da attaccare all' usb tutti mirabolanti.

Io ne so poco e quindi disposto anche a spendere 30/40 € cosa potrei
prendere ?

Continuo a non capire pechè i notebook non hanno anche presa antenna
esterna. Credo che potrebbe bastare a risolvere il mio problema in
albergo usando una di quelle "piatte quadrangolari" , ovviamente non una
Yagi lunga un paio di metri !!

grazie.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

LAN senza fili: applicazioni, legislazione | Tutti i gruppi | it.comp.reti.wireless | Notizie e discussioni wireless | Wireless Mobile | Servizio di consultazione news.